Total Pageviews

Tuesday, 10 March 2015

Hamelin NEWSLETTER del 10/3/2015

bilbolbul
NEWSLETTER del 10/3/2015
 
 
 

 
CREATURINE. LO STRABILIANTE ED ESILARANTE MONDO DI NADIA BUDDE
 
Per la prima volta in Italia una mostra e una residenza della berlinese Nadia Budde, una delle più divertenti autrici per l’infanzia della scena tedesca. Creaturine, esseri umani, bestie e insetti, corpi, zampe, facce, smorfie: l’opera di Nadia Budde è una sorta di catalogo di quanti siamo in terra, per indagare il fascino segreto della nostra molteplicità. L’autrice è impietosa e premurosa al tempo stesso, costruisce personaggi sgrammaticati, bruttini, deformati, buffi. Per Nadia Budde essere diversi è la normalità. Ed è impossibile non ridere di se stessi.

La mostra si terrà nella sede del Goethe-Institut Turin (Piazza San Carlo, 206) dal 18 marzo al 30 maggio 2015. Vernissage e incontro con l’artista martedì 17 marzo ore 18.30.

Creaturine. Lo strabiliante ed esilarante mondo di Nadia Budde è promossa dal Goethe-Institut Turin, curata da Hamelin in collaborazione con il Salone Internazionale del libro di Torino e Ied - Istituto Europeo di Design, con il sostegno della Città di Torino, nell’ambito di Torino incontra Berlino 2015.
 

 
TRANSBOOK SYMPOSIUM
 
In occasione di Bologna Children’s Book Fair 2015 mercoledì 1 aprile dalle 15.00 alle 18.00 si terrà il simposio annuale del progetto Transbook- Children’s Literature on the Move, dedicato allo scambio di esperienze e riflessioni tra i professionisti sulle tematiche del rapporto fra libro e mondo digitale.
Il simposio intende incoraggiare diversi attori nel mondo del libro (bibliotecari, insegnanti, librai, organizzatori di eventi culturali, autori...) ad aprirsi ai nuovi linguaggi che si affiancano alla dimensione editoriale cartacea e ad interrogarsi sulle possibilità del mondo digitale in relazione alla lettura di testi e immagini.
 
 
BALLATA DI UOMINI E CANI
DEDICATA A JACK LONDON
 
Il 14 marzo alle ore 16.30 in Auditorium Enzo Biagi (Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3, Bologna) Hamelin interverrà nell'incontro con Marco Paolini coordinato da Massimo Marino. L’appuntamento è all’interno della rassegna "Conversando di Teatro" a cura di ERT/Arena del Sole di Bologna in collaborazione con Altre Velocità e la Biblioteca Salaborsa sullo spettacolo di Paolini Ballata di uomini e cani dedicata a Jack London.
Lo spettacolo, in scena dal 12 al 15 marzo all’Arena del Sole, racconta storie che parlano di boschi, di rifugi alpini, di ghiacciai snodandosi come un viaggio nell’universo londoniano: una cosmografia che vede l’uomo al centro della natura, che talvolta lo aiuta e talvolta lo annienta, dove a brani di racconti celebri si intreccia la biografia altrettanto avventurosa dello scrittore che fu anche vagabondo, lavandaio, pugile e cercatore d’oro. Affiancato da Lorenzo Monguzzi, voce de I Mercanti di Liquore, Paolini dà vita al racconto, sotto forma di ballata, di una vita selvatica da cui scaturiscono riflessioni sull’esistenza e sul senso del "confine" per l’uomo contemporaneo.
 
 
RIDISEGNARE LE MAPPE
Per una nuova promozione della lettura
 
Giovedì 12 marzo alle ore 9.30, presso il museo di Santa Caterina di Treviso, La casa sull’albero avvia una riflessione sulla promozione della lettura, sull’evoluzione delle metodologie, su cambiamenti e sui nuovi obiettivi. Partecipano Hamelin, Damatrà, Caterina Ramonda, Giuseppe Bartorilla, Leggere per leggere e Milena Tancredi.
 
HAMELIN FA PARTE DI IBBY ITALIA
International Board on Books for Young People è una rete internazionale di persone, che provengono da 77 paesi e promuove la cooperazione internazionale attraverso i libri per bambini, creando ovunque per l'infanzia l'opportunità di avere accesso a libri di alto livello letterario e artistico e incoraggiando la pubblicazione e la distribuzione di libri di qualità per bambini specialmente nei Paesi in via di sviluppo.
www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/ibby/
 

No comments:

Post a Comment